Lista argomenti

  1. pre-requisiti;
  2. introduzione;
  3. creazione esiti;
  4. esiti di default

1. Pre-requisiti

Per la comprensione di questo manuale si richiede la conoscenza del concetto di azione CRM (vedi manuale).

2. Introduzione

Gli esiti sono necessari per un corretto utilizzo delle funzioni CRM presenti all'interno di SPORTRICK.

Creando degli esiti, si riesce a censire il risultato di ogni azione CRM.


3. Creazione Esiti

Per aggiungere o modificare gli esiti serve accedere alle impostazioni del programma e premere il pulsante:



Per creare un nuovo esito indicare:

  • nomenome dell'esito;
  • statosi riferisce allo stato delle azioni CRM che saranno collegate a questo esito. Gli stati disponibili sono: 
    • svolta;
    • annullata;
  • tipo esito
    • positivo;
    • negativo; 
    • inespresso.

Esempio: 

  • nome: Nessuna Risposta
  • stato: Svolta
  • tipo esito: Inespresso

In questo caso se l'azione CRM è una telefonata e il cliente non risponde, si può  utilizzare l'esito descritto nell'esempio.


In base allo stato selezionato le azioni esitate verranno contraddistinte dalle seguenti icone:

 Svolta;

 Annullata.



Importante: l'esito può essere archiviato in modo da renderlo inutilizzabile, mantendone comunque lo storico (cliccando su Modifica a fianco dell'esito e poi selezionando la voce Archiviato).


4. Esiti di default


Sono presenti 2 esiti standard non modificabili:

  • email letta: esito di default assegnato quando un'email inviata dal centro viene letta dal cliente;
  • pianificato: stato impostato di default per ogni azione.


SPORTRICK permette di impostare quale esito deve essere assegnato di default dal sistema per ogni azione e nota CRM create. L'esito può essere personalizzato da Impostazioni -> Impostazioni Generali -> CRM e MARKETING

  • Esito di default per le azioni CRM 
  • Esito di default per le note CRM