Il coupon può essere utilizzato per gestire:

  • dinamiche di riaccredito (buoni reso);
  • dinamiche di sconto (buoni sconti); 
  • dinamiche di regalo per terze persone (buoni regalo).




Di seguito i dettagli necessari per la creazione delle diverse tipologie di Coupon:


INFO:

  • Nome: indicare il nome del Coupon;
  • Descrizione: descrizione del coupon visibile in fase di vendita (opzionale);
  • Tipologia del coupon:
    • Standard: prezzo fisso non modificabile;
    • Libero: il prezzo viene indicato in fase di assegnazione del coupon al cliente;
  • Archivia: il coupon non sarà visibile nelle maschere di Front-Office ma verrà mantenuto lo storico, a differenza del tasto elimina, che rimuove permanentemente il coupon dal sistema.

PREZZO:
  • Unità di tempo: indicare la validità, giorni-mesi-settimane-anni;
  • Tipo: se la tipologia selezionata per il coupon è di tipo standard, il prezzo può essere di due tipi:
  1. Sconto: possibilità di inserire una percentuale di sconto sul prezzo totale;
  2. Prezzo Fisso: è possibile inserire uno sconto con un valore fisso, es. 10€ di sconto sul prezzo totale. Selezionando questa opzione sarà anche possible attribuire delle tasse (per la creazione tasse si veda il manuale);
  • Valore Coupon: importo del coupon (fisso o sconto percentuale). Questo campo è obbligatorio. In caso di tipologia libera del coupon, inserire un importo casuale che potrà poi essere modificato dall'operatore di Front Office.