Lista argomenti

  1. introduzione;
  2. pianificazione


1. Introduzione

Le chiusure (o giustificativi) informano il sistema che in un determinato periodo non si svolgeranno attività. Un esempio di chiusura è una qualsiasi festività ordinaria (patrono o Natale) oppure una chiusura straordinaria di manutenzione.


Pianificazione




Per ogni chiusura è possibile indicare:

  • tipo
    • struttura: la chiusura si riferisce all'intero impianto;
    • corso: la chiusura si riferisce solo alle attività corsistiche. N.B. la chiusura interessa TUTTE le attività corsistiche, non è possibile impostare una chiusura su un unico corso;
    • operatore: la chiusura si riferisce a un operatore censito in anagrafica per indicare che non lavorerà nel periodo previsto dalla chiusura;
  • descrizione: breve descrizione della chiusura;
  • struttura: è possibile scegliere la struttura e le aree a cui è riferita la chiusura;
  • data inizio: data di inizio della chiusura;
  • data fine: data di fine della chiusura;
  • ora inizio: ora di inizio della chiusura;
  • ora fine: ora di fine della chiusura;
  • archivia: la chiusura non sarà più attiva ma rimarrà nello storico dati.


Per effettuare la chiusura dell'intera giornata inserire come orario inizio le 0.00 e come orario fine le 23.59.


ATTENZIONE: prima di pianificare i corsi, creare le chiusure necessarie! Facendo l'operazione opposta, il sistema non terrà conto delle chiusure e pianificherà corsi anche nei giorni in cui è stata inserita una chiusura!