Nel proprio panorama di proposta commerciale potrebbero esistere pacchetti (Multipack) che permettono la prenotazione di determinate attività e contemporaneamente l'accesso all'impianto anche senza prenotazione in precise fasce orarie.

Vengono qui riepilogate tutte le possibilità messa a disposizione da SPORTRICK per poter gestire al meglio questo tipo di pacchetto.


Premessa iniziale

Immaginiamo di avere un multipack OPEN 10 ingressi che prevede le seguenti regole di accesso all'impianto.

  • Accesso tramite prenotazione di una lezione di una determinata attività; 
  • Accesso sulla base di fasce orarie come ad esempio quelle riportate qui di seguito: 
    • Lunedì -Venerdì  dalle 06.30 alle 22.00
    • Sabato dalle 08.00 alle 18.30
    • Domenica dalle 08.30 alle 12.45


Per entrambe le metodologie di accesso è prevista la scalatura di 1 credito.


Da configurazione di SPORTRICK ipotizziamo anche un tempo di anticipo rispetto l'orario di inizio di 15 minuti.


Abbiamo quindi un cliente, Michele, che ha acquistato il pacchetto OPEN di lunedì e decide di prenotare una lezione di Spinning per il prossimo mercoledì alle 13.00.

Vediamo ora i possibili scenari in base a dove si vuole effettuare la scalatura per la prenotazione.


Scenario 1: scalatura all'atto della prenotazione (Default)

L'impostazione di default di SPORTRICK prevede la scalatura all'atto della prenotazione. 

Per ottenere questo tipo di dinamica è sufficiente inserire la scalatura del credito nel multipack sia per gli accessi a prenotazione che quelli senza prenotazione, come già ipotizzato all'inizio di questo documento.


Tornando al nostro esempio, quando Michele il lunedì effettua la prenotazione, in quel preciso istante il suo pacchetto viene decurtato di un credito e quindi il lunedì Michele si troverà  con 9 crediti disponibili.


SCALATURA ALL'ATTO DELLA PRENOTAZIONE
                                             SÌ 


Arriva il giorno della prenotazione (Mercoledì).

Abbiamo ipotizzato che la prenotazione fosse per una lezione delle 13.00 con 15 minuti di anticipo, quindi Michele può entrare nel centro dalle 12.45 in poi.


CASO IDEALE

Michele si presenta al controllo accessi alle 12.50 (quindi in linea con le impostazioni). Il sistema riconoscerà la prenotazione per la lezione delle 13.00 e quindi l'accesso verrà registrato associandolo alla prenotazione. Riconoscendo la prenotazione il sistema riconosce anche la scalatura effettuata all'atto della prenotazione per cui a Michele non verranno effettuate ulteriori scalature.


SCALATURA ALL'ATTO DELL'ACCESSONO
CREDITI RESIDUI9


CASO SCONVENIENTE

Michele si presenta al controllo accessi alle 12.40 quindi 5 minuti prima rispetto all'orario previsto per la lezione. A questo punto il sistema non riuscirà a individuare la prenotazione ma cercherà un altro titolo di accesso che permetta a Michele di entrare alle 12.40. Come abbiamo detto il pacchetto permette l'accesso anche senza prenotazione ed il sistema individuerà appunto quel modello per consentire l'accesso. 

A Michele quindi verrà convalidato l'accesso ma, non riconoscendo la prenotazione, non verrà riconosciuta neanche la scalatura già effettuata e quindi il sistema procederà ad una nuova scalatura.


SCALATURA ALL'ATTO DELL'ACCESSO SÌ
CREDITI RESIDUI8


PRO E CONTRO

Vediamo ora i pro e i contro della gestione con scalatura alla prenotazione:


Pro:

  • Gestione disdetta: effettuando la scalatura alla prenotazione sarà possibile gestire la disdetta. Qualora il cliente non si presenti alla lezione, il gestore potrà decidere se conservare comunque la scalatura e quindi non perdere il profitto per quel posto rimasto vuoto;
  • Gestione doppia scalatura giornaliera: qualora un cliente abbia prenotato una lezione ma decida di entrare comunque prima per effettuare un'altra attività a prenotazione, il sistema effettuerà correttamente una doppia scalatura dato che effettivamente è in atto una doppia fruizione.
  • Gestione del credito da parte del cliente: il cliente avrà un controllo del proprio credito, di quanto rimane effettivamente e quindi quante ulteriori operazioni di accesso e/o prenotazione può effettuare prima di dover acquistare un nuovo pacchetto.

Contro:

  • Necessità di un educazione della cliente per il corretto accesso agli impianti in modo da evitare spiacevoli inconvenienti di scalatura.



Scenario 2: scalatura all'atto dell'accesso

Ipotizziamo ora una scalatura solo all'atto dell'accesso e non all'atto della prenotazione. 


In questo caso occorre cambiare alcune impostazioni rispetto alla configurazione di default di SPORTRICK.


In particolare il multipack deve essere configurato in modo che venga effettuata una scalatura del credito all'atto dell'accesso SENZA prenotazione, mentre la prenotazione dell'attività NON deve prevedere scalatura. 

In più le fasce orarie per l'accesso senza prenotazione devono contenere anche gli orari in cui sono previste le prenotazioni.

Quindi rispetto al nostro esempio iniziale va impostato in maniera differente il multipack.


In più occorre modificare un'impostazione di sistema dal portale VAR (da Configurations -> Settings), selezionando la voce FALSE:


Tornando al nostro esempio, quando Michele il lunedì effettua la prenotazione, il suo pacchetto non viene decurtato del credito e quindi il pacchetto di Michele rimarrà con 10 crediti a disposizione.


SCALATURA ALL'ATTO DELLA PRENOTAZIONENO
CREDITI RESIDUI10


Arriva il giorno della prenotazione (Mercoledì).

Abbiamo ipotizzato che la prenotazione fosse per una lezione delle 13.00 con 15 minuti di anticipo, quindi Michele può entrare nel centro dalle 12.45 in poi.


In questo scenario non importa quando il cliente si presenterà al controllo accessi, in quanto verrà sempre effettuata la scalatura


SCALATURA ALL'ATTO DELL'ACCESSO SÌ
CREDITI RESIDUI9


PRO e CONTRO

Vediamo ora i pro e i contri di questo scenario, quindi con la scalatura all'atto dell'accesso:


PRO

  • Evitare doppia scalatura: con questa impostazione si evita la doppia scalatura e quindi non c'è necessità di porre attenzione all'orario effettivo di ingresso

CONTRO

  • Controllo Disdetta a posteriori: in questo caso qualora il cliente non si presenti alla lezione prenotata si perderà completamente il profitto sul posto della lezione in quando il posto rimarrà vuoto. Occorrerà quindi mettere in piedi un sistema di monitoraggio dei no-show se si vuole in qualche modo recuperare queste perdite;
  • Doppia attività nella giornata non gestita: qualora il cliente si presenti prima dell'orario della lezione per effettuare un'altra attività tra quelle non a prenotazione, il sistema effettuerà un'unica scalatura e quindi potenzialmente con una sola scalatura il cliente potrà fruire sia della lezione prenotata sia di eventuali attività non soggette a prenotazione.