Buona norma nell'utilizzo di un software gestionale è quello di creare un account per ogni operatore che deve accedere al sistema.

All'attivazione dell'ambiente viene creato un account amministratore. Questo account sarà quello destinato alla gestione delle credenziali di tutti gli altri operatori.


Per la creazione di un nuovo account si rimanda al manuale Creazione Utenti


Ogni operatore avrà la possibilità di cambiare la propria password in qualsiasi momento lo ritenga opportuno.


Permessi di visualizzazione

Ogni account è assegnato ad un team con permessi precisi, che determinano l'utilizzo del software da parte dell'utente. 


Tra i vari permessi quelli più importanti al fine del GDPR sono relativi alla visualizzazione dei campi anagrafici dei clienti. Ogni campo dell'anagrafica può essere nascosto ad un determinato team di utenti (operazione realizzabile dal portale VAR).

Sospensione Account

L'account amministratore può bloccare in qualsiasi momento l'account di un altro operatore.

Per fare ciò può forzare in qualsiasi momento la password dell'utente, inserendone una a sua scelta. 


In questo modo solo l'account amministratore sarà in grado di ripristinare l'accesso che è stato disabilitato.


Tracciatura Accessi/Login

Il sistema tiene traccia degli accessi effettuati dai vari account. Ogni operatore sulla propria home page può visualizzare il dettaglio di quando ha effettuato l'ultimo accesso a Sportrick.

Sempre sull'home page viene riportato da quanto è attiva l'attuale sessione di lavoro


Password

SPORTRICK permette di definire alcune proprietà specifiche per la gestione della password personale di ogni operatore.


Complessità

Nella sezione Configurations -> Settings del portale VAR, inserendo nel campo di ricerca il codice 10143 si riesce a definire il grado di complessità delle password richieste agli operatori. Nella definizione della complessità si può stabilire:

  • Lunghezza minima password
  • Lunghezza massima password
  • Utilizzo caratteri Maiuscoli
  • Utilizzo caratteri Minuscoli
  • Utilizzo caratteri alfanumerici
  • Utilizzo caratteri speciali

La validazione di default definita in SPORTRICK prevede:


una password di almeno 8 caratteri, con almeno una lettera minuscola, con almeno una lettera maiuscola e con almeno un numero


Nella sezione Configurations -> Settings del portale VAR, inserendo nel campo di ricerca il codice 10144 è possibile inserire il testo descrittivo per spiegare all'operatore le regole di validazione della password durante la fase di inserimento.

Scadenza

La password di ogni account ha una scadenza.


La scadenza di ogni password di default in SPORTRICK è di 180 giorni. Ogni account con password in scadenza riceve un avviso due settimane prima. Una volta raggiunto il termine, l'operatore è costretto a cambiare la propria password per poter accedere al sistema 


Nella sezione Configurations -> Settings del portale VAR, inserendo nel campo di ricerca il codice 10141 è possibile impostare un range di scadenza differente qualora fosse necessario.

Nella sezione Configurations -> Settings del portale VAR, inserendo nel campo di ricerca il codice 10142 è possibile impostare un range di avviso di scadenza differente qualora fosse necessario.


Scadenza Sessione di Lavoro

Ad ogni sessione di lavoro è possibile attribuire un preciso periodo di validità. Una volta esaurito il periodo di validità verrà richiesta la password dell'operatore corrente per poter continuare con la sessione. Alternativamente si potrà effettuare l'accesso a Sportrick con un altro account. Questa procedura è utile per evitare che gli operatori lascino attiva la propria sessione anche in loro assenza.


Nella sezione Configurations -> Settings del portale VAR, inserendo nel campo di ricerca il codice 10035 è possibile indicare il tempo (in minuti) di validità della sessione di lavoro.


Logout

Ogni operatore ha la possibilità di uscire dalla propria sessione di lavoro effettuando la procedura di logout.